dsc_0234clarissalapollaph

AD LIBITUM spegne le sue prime cinque candeline e torna con un’edizione ricca di novità.
Dodici appuntamenti che uniscono musica, teatro e letteratura più due seminari di approfondimento dedicati all’eredità in Puglia degli artisti simbolo della musica classica e contemporanea; sei diverse location40 artisti pronti a esibirsi all’interno dei gioielli dell’architettura sacra di Polignano a Mare: un parterre d’eccezione che comprende anche nomi dello scenario internazionale.  Sono i numeri a raccontare la varietà del programma della quinta edizione del festival che dal 3 marzo al 25 maggio invaderà il borgo barese che ha dato i natali a Domenico Modugno.

Perché aspettare? SCOPRI IL PROGRAMMA E ABBONATI SUBITO… conviene!

 

INGRESSO AGLI EVENTI CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA 

ABBONAMENTO 20 €

 

PREVENDITE

IL LIBRO POSSIBILE CAFFÈ – Piazza Caduti di Via Fani

MUSEO PINO PASCALI – Via Parco del Lauro, 119

EPOS TEATRO – info@eposteatro.com – 392 9642809

SCOPRI IL PROGRAMMA

03/03/19 - SIN-FONIE D'AUTORE

3 marzo 2019 – CHIESA DELLA NATIVITA’ (Piazza Garibaldi), ore 20:00

SIN-FONIE D’AUTORE

CHIARA NICORA – FERDINANDO BAROFFIO
PIANOFORTE A QUATTRO MANI

PROGRAMMA

W. A. Mozart – Ouverture dal flauto magico
Trascritta per pianoforte a 4 mani da Carl Czerny

W. A. Mozart – Sinfonia Praga
trascritta da Pietro Lichtenthal e “dedicata al suo amico Charles Mozart”

L. van Beethoven – Sinfonia n. 5 in do minore
Trascritta per pianoforte a 4 mani da Carl Czerny

Open concert a cura degli allievi del Liceo Musicale annesso al convitto “D. Cirillo” di Bari

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA

16/03/19 - ČAJKOVSKJI - IL GENIO

16 marzo 2019 – CHIESA DEI SS. MEDICI (Via Martiri di Dogali, 36), ore 20:00

ČIAJKOVSKJI – IL GENIO

I solisti del Collegium Musicum
con la partecipazione delle ballerine dell’Accademia delle Muse diretta da Ileana Pace

Carmine Scarpati, Daniela Carabelleseviolini
Paolo Messa, Francesca Carabelleseviole
Giuseppe Carabellese, Claudio Mastrangelovioloncelli

Laura Bovino, Daniela Giannuzzi – ballerine

PROGRAMMA

P. I. Čiaikovskij – Souvenir de Florence op. 70

P. I. Čiaikovskij – Suite des Ballets Russes

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA

24/03/19 - IL RACCONTO DELL'ISOLA SCONOSCIUTA / VERBA MANENT #1

24 marzo 2019 – MUSEO PINO PASCALI (Via Parco del Lauro, 119), ore 18:30

IL RACCONTO DELL’ISOLA SCONOSCIUTA
di José Saramago

ANTONELLA CARONE, voce recitante
PABLO MONTAGNE, chitarra

Un uomo si presenta al cospetto del re e chiede una barca. “Per andare dove?”, gli domanda il re. “Per andare sull’isola sconosciuta”, risponde prontamente l’uomo. Ma lo stupore destato intorno e la reticenza del re, lo costringono a puntualizzare la sua richiesta: chi l’ha detto che le isole sono tutte ormai conosciute? In fondo ogni isola è sconosciuta finché non vi si approda.
All’ardua impresa si unirà la donna delle pulizie del palazzo reale…
In poche pagine Saramago ci restituisce una storia intensa, fatta di slanci e reticenze che parla di Viaggi, di Scoperte e di Amore. Ma soprattutto una “parabola del sé”, raccontata con la delicatezza della fiaba e la consapevolezza di chi sa bene che bisogna allontanarsi dall’isola per vedere l’isola.

INGRESSO 5 €

30/03/19 - GIOVANI CONCERTISTI

30 marzo 2019 – Chiesa della SS. Trinità (Piazza Trinità), ore 20:00

GIOVANI CONCERTISTI
in collaborazione con l’Ass. Cult. Centro Studi “Valerio Gentile”

CANTANTI VINCITORI DELLA XXII EDIZIONE DEL PREMIO INTERNAZIONALE DI CANTO LIRICO “VALERIO GENTILE”

ORONZO D’URSO, tenore
DANIELA FRANCESCA COLLICA, soprano

EMANUELE PETRUZZELLA, pianoforte

Open concert a cura degli allievi del Liceo Musicale annesso al convitto nazionale “D. Cirillo” di Bari

 

INGRESSO LIBERO

06/04/19 - NUN ME SCETÀ

6 aprile 2019 – Chiesa della SS. Trinità (Piazza Trinità) , ore 20:30

NUN ME SCETA’
Napoli: poesia e sogni

MAURIZIO PELLEGRINI, voce
VALERIO FUSILLO, mandolino
NICOLA NESTA, chitarra

Parole e Musiche di Nicola Valente, Ernesto Murolo, Ernesto Tagliaferri, Armando Gill, Libero Bovio, Furio Rendine, Salvatore Di Giacomo, Eduardo De Filippo, Ria Rosa, Pisano – Cioffi

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA

16/04/19 - STABAT MATER

16 aprile 2019 – Chiesa di S. Antonio (Piazza Sant’Antonio), ore 20:30

STABAT MATER
in occasione della Settimana Santa

QUINTETTO DEL TEATRO TRAETTA DI BITONTO

MARIA CRISTINA BELLANTUONO, soprano
MARGHERITA ROTONDI, mezzosoprano

PROGRAMMA

T. Traetta – Sinfonia

G.B.Pergolesi – Stabat Mater

 

INGRESSO LIBERO

26/04/19 - DANS LA NUIT

26 aprile 2019  – Chiesa del Purgatorio (Via Mulini, 4), ore 20:30

DANS LA NUIT
Polimnia Trio

MICHELE BOZZI, flauto
PAOLO MESSA, viola
ANNUNZIATA DEL POPOLO, arpa

PROGRAMMA

Claude Debussy– Sonate per flauto, viola e arpa
Paolo Messa– Promenade au milieu de la nuit, serenata notturna per flauto, viola e arpa

e musiche di Dubois, Poulenc, Bax

Open concert a cura degli allievi del Liceo Musicale annesso al convitto nazionale “D. Cirillo” di Bari

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA

28/04/19 - C'ERA UNA VOLTA UN PEZZO DI LEGNO / VERBA MANENT #2

28 aprile 2019 – Museo Pino Pascali (Via Parco del Lauro, 119), ore 18:30

C’ERA UNA VOLTA UN PEZZO DI LEGNO
di Simone Fontanelli da “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi

MAURIZIO PELLEGRINI, voce recitante
CATERINA SANTORO, clarinetto
VITO ANTONIO LIPPOLIS, disegni

Questa composizione per clarinetto solo e voce recitante ci porta nel fantastico quanto realistico mondo di Pinocchio, quel piccolo pezzo di legno così vivace e ardente, spudorato e irriverente, spigoloso e incontenibile, esigente, intenso, penetrante, appassionato, riflessivo, profondo e incisivo, brioso e caldo, capriccioso e mutevole, da sfuggire di continuo all’abbraccio di chi lo ama. La forma adottata, ci porta inevitabilmente ad analizzare varie sfumature espressive dell’arte: attraverso la voce ma anche attraverso quest’altro speciale pezzo di legno, il clarinetto, capace di emozionare con dolce semplice melodia, ma anche con la tecnica più evoluta e gli ardui effetti che la musica contemporanea richiede, basati sulla imperfetta ingegneria costruttiva dello strumento stesso e sulla simpatica sconsideratezza dei clarinettisti che mettono in gioco le proprie approfondite conoscenze strutturali, musicali e sentimentali. Un’originale commistione tra tradizione (il testo di Collodi) e innovazione (la musica contemporanea di Fontanelli) che guida i bambini alla scoperta di nuovi percorsi d’indagine fonico-tonali.

 

INGRESSO 5 €
*INGRESSO GRATUITO PER UNDER 12

30/04/19 - NINO ROTA E LA SUA EREDITÀ MUSICALE IN PUGLIA

30 aprile 2019 – Museo Pino Pascali (Via Parco del Lauro, 119), ore 18:30

NINO ROTA
e la sua eredità musicale in Puglia

INCONTRO DI APPROFONDIMENTO PER IL PUBBLICO

Interviene:

NICOLA SCARDICCHIO
compositore, direttore d’orchestra, titolare della cattedra di Storia ed Estetica musicale presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari e allievo di Nino Rota

 

INGRESSO LIBERO

04/05/19 - OMAGGIO A NINO ROTA

4 maggio 2019 – Chiesa di S. Antonio (Piazza S. Antonio), ore 20:30

OMAGGIO A NINO ROTA

 

ORCHESTRA SINFONICA DELLA CITTA’ METROPOLITANA DI BARI

VITO CLEMENTE, direttore

 

INGRESSO LIBERO

10/05/19 - DUO DES ALPES

10 maggio 2019 – Chiesa della Natività (Piazza Garibaldi), ore 20:30

DUO DES ALPES
appuntamento internazionale in collaborazione con A.Gì.Mus Festival

CLAUDE HAURI, violoncello
CORRADO GRECO, pianoforte

PROGRAMMA

Johannes Brahms – Sonata per violoncello e pianoforte in mi min op. 38
Robert Schumann– Phantasiestücke per violoncello e pianoforte, op. 73

Sergei Rachmaninov – Vocalise, op. 34 no. 14
Camille Saint-Säens – Allegro appassionato
Niccolò Paganini – Variazioni sul tema del “Mosè” di Rossini

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA

16/05/19 - ENOCH ARDEN / VERBA MANENT #3

16 maggio 2019 – Museo Pino Pascali (Via Parco del Lauro, 119), ore 18:30

ENOCH ARDEN
melologo per voce recitante e pianoforte di Richard Strauss dal poema di Alfred Tennyson

MAURIZIO PELLEGRINI, voce recitante
PIERO ROTOLO, pianoforte

La scogliera inglese, un piccolo villaggio portuale, un tempo sfuggente, lontano. Sulla spiaggia tre bambini giocano tranquilli: Annie Lee, la più graziosa ragazzina del villaggio, Philp Ray, l’unico figlio di un facoltoso mugnaio ed Enoch Arden, aspro e scontroso figlio di un marinaio. I due ragazzi sono entrambi innamorati di Annie, in modo giovane e inconsapevole. E lei è innamorata di Enoch che con determinazione e passione costruisce una casa per sé e per l’amata, diventa un marinaio, acquista una piccola imbarcazione e finalmente la sposa mentre Philip, straziato, si rassegna alla solitudine. Ma il vento, si sa, fa il suo giro e porta sulle loro vite nuvole di tempesta: Enoch, infortunato e in rovina, finisce per accettare un rischioso lavoro su un mercantile che fa rotta verso la Cina. Passano gli anni e di lui nessuna notizia. Rassegnata e piegata dalle difficoltà economiche e dalle necessità della famiglia, Annie accetta la proposta di matrimonio di Philip, finché un giorno il passato bussa alla porta. In Enoch Arden, la musica di Strauss accompagna, puntella, sottolinea e scandisce la vicenda del celebre poemetto di Tennyson, passando da tonalità malinconiche e invernali con suggestioni brumose e piovose ad atmosfere notturne, fino a suggerire il rumore del mare e l’odore di salsedine.  

 

INGRESSO 5 €

24/05/19 - LA SCUOLA NAPOLETANA, IL RUOLO DELLA PUGLIA NELL'EUROPA MUSICALE

24 maggio 2019 – Museo Pino Pascali (Via Parco del Lauro, 119), ore 18:30

LA SCUOLA NAPOLETANA
e il ruolo della Puglia nell’Europa musicale

INCONTRO DI APPROFONDIMENTO PER IL PUBBLICO

Interviene:

MATTEO SUMMA
musicologo, scrittore e titolare della cattedra di Storia ed Estetica musicale presso il Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli

 

INGRESSO LIBERO

25/05/19 - CAFFARELLI VS FARINELLI

25 maggio 2019 – Chiesa della SS.Trinità (Piazza Trinità), ore 20:30

CAFFARELLI vs FARINELLI
in collaborazione con il Traetta Opera Festival

 

GIANLUCA BELFIORI DORO, Contraltista
ALESSANDRO GIANGRANDE, Controtenore
MAURIZIO PELLEGRINI, Attore
MICHELE VISAGGI
Clavicembalo

Appuntamento con il Settecento, il secolo d’oro degli evirati cantori, in cui Tommaso Traetta è coinvolto in un immaginario duello a suon di acuti e prodezze vocali tra il celebre Farinelli ed il bitontino Caffarelli. Entrambi pugliesi, entrambi famosi ed entrambi ambiziosi protagonisti delle scene del tempo. Chi vincerà il titolo di migliore interprete? Gianluca Belfiori Doro ed Alessandro Giangrande, accompagnati al clavicembalo da Michele Visaggi, sono i protagonisti di questa insolita tenzone canora ideata da Maurizio Pellegrini che restituisce oltre alla musica del tempo anche un chiaro spaccato di imperituro divismo.

Musiche di Tommaso Traetta, Georg Friedrich Händel, Antonio Vivaldi

 

INGRESSO CON CONTRIBUTO ALL’ATTIVITA’ CONCERTISTICA