Inserito il: 15 settembre, 2015 sezione: News Commenti: 0

Epos Teatro è partner organizzativo di “DAL TESTO ALLA VOCEitinerari letterari nel repertorio operistico“, laboratorio selezionato dal Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli tra i progetti degli studenti dell’A.A. in corso.

Scopriamo di cosa si tratta.

“Dal testo alla voce” è un itinerario di consapevolezza letteraria per gli allievi cantanti.

Capita, a volte, di ritrovarsi ad affrontare arie del grande repertorio operistico senza approfondire veramente il senso di ciò che siamo chiamati ad interpretare o la sua origine letteraria. Il tempo a disposizione non è mai sufficiente, in Conservatorio come a casa, e la nostra consapevolezza personale e professionale si ferma, spesso, ad una comprensione superficiale del brano. Questo progetto vuole essere un supporto per la formazione dei giovani cantanti. Sceglieremo un programma di arie (tra quelle in repertorio al singolo studente) e ne approfondiremo, dopo un’attenta analisi linguistica e ortoepica, le fonti, in maniera tale da dare all’esecutore piena consapevolezza e libertà interpretativa. Comprendere meglio significa far comprendere meglio; comprendere meglio significa cantar meglio.

A CHI È RIVOLTO

Il progetto è rivolto principalmente agli studenti dei corsi di canto del previgente e nuovo ordinamento. Visto il coinvolgimento degli allievi cantanti, si favorirà la partecipazione degli allievi pianisti accompagnatori, come pure degli iscritti al corso di Direzione d’orchestra che ne facciano richiesta. Tutti gli altri studenti interessati saranno ammessi in qualità di uditori.

OBIETTIVI

  • Supportare gli allievi cantanti nell’analisi letteraria dei brani che sono chiamati ad interpretare;
  • Analizzare sintatticamente e ortoepicamente il testo delle arie selezionate;
  • Valorizzare il ruolo della Letteratura nella Musica;
  • Stimolare gli allievi cantanti e musicisti all’approfondimento autonomo.

COME SI SVOLGERÀ

Il progetto si articolerà in cinque incontri di 3 ore ciascuno, secondo il seguente calendario:

  • 16 – 17 ottobre  15:00 – 18:00
  • 23 – 24 ottobre  15:00 – 18:00
  • 30 ottobre 15:00 – 18:00

Il 31 ottobre alle 20:00 terremo una lezione-concerto finale con tutti i partecipanti nel salone del Conservatorio.

Gli incontri saranno guidati da Maurizio Pellegrini (Accademia de’ Filodrammatici di Milano) e realizzati col supporto dell’Associazione Culturale Epos Teatro che provvederà all’organizzazione del concerto finale e ad ospitare il regista Roberto Recchia per un confronto diretto con i partecipanti.

Si richiederà ai partecipanti di indossare abbigliamento comodo.

In caso di necessità, si ricorrerà al supporto di un collaboratore esterno.

FOLLOW UP

Il progetto punta a lasciare a ciascun partecipante la base per lo sviluppo di un metodo di studio personale e autonomo che fonda Musica e Letteratura.

COME ISCRIVERSI

È possibile iscriversi al progetto entro e non oltre il 3 ottobre 2015 compilando in ogni sua parte il modulo disponibile cliccando QUI ed inviandolo via e-mail agli indirizzi dei referenti:

Maurizio Pellegrini – maurizio.teatro@libero.it

Maria Cristina Bellantuono – cristinabellantuono@hotmail.it

In caso di impossibilità, sarà altresì possibile consegnarla brevi manu.

Agli allievi cantanti è richiesto di indicare due arie ed un duetto del proprio repertorio che si intende approfondire. Tra queste sarà selezionato il brano oggetto delle lezioni. Lo spartito di ciascun pezzo deve essere allegato alla domanda di iscrizione o consegnato brevi manu insieme alla precedente entro la data suindicata.

La mancata partecipazione agli incontri stabiliti potrebbe precludere la partecipazione al concerto finale.

Lasciaci un commento:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>